Condizioni di vendita

Condizioni generali di vendita

Acquistare su Croci.net è sicuro e veloce!

  1. Condizioni di consegna

Croci effettua invii ordini sul tutto il territorio italiano.

Per ogni ordine ricevuto e confermato, Croci emette documento commerciale o fattura accompagnatoria. Per l’emissione di tali documenti, faranno fede tutte le informazioni fornite dal Cliente all’atto dell’ordine.

Dopo l’emissione del documento fiscale non sarà possibile effettuare variazioni della relativa intestazione.

Croci:

  • non si occuperà direttamente della spedizione, essa verrà affidata ad un vettore professionista e nessuna responsabilità potrà essere imputata a Croci in caso di ritardo da parte del corriere o in relazione a qualsiasi altro evento imprevedibile.

Come comportarsi alla consegna

Al momento della consegna della merce da parte del corriere, il cliente è tenuto a controllare che:

  • il numero dei colli corrisponda a quanto indicato sul bollettino del corriere;
  • l’imballo risulti integro, non danneggiato, né bagnato o comunque alterato, anche nei materiali di chiusura (nastro adesivo).

Eventuali danni all’imballo e/o al prodotto o la mancata corrispondenza del numero dei colli dovranno essere immediatamente contestati al corriere, apponendo sulla prova di consegna del corriere specifica riserva di controllo scritta (specificandone il motivo, es. “imballo danneggiato- bucato”, “imballo schiacciato”, ecc.).

Una volta firmato il documento del corriere, il Cliente non potrà opporre alcuna ulteriore contestazione circa le caratteristiche esteriori di quanto ricevuto.

Eventuali problemi inerenti all’integrità, la corrispondenza o la completezza dei prodotti ricevuti devono essere segnalati entro 7 giorni di calendario, con specifico messaggio via e-mail shop@croci.net

Nel caso di mancato recapito per assenza del destinatario, all’indirizzo da lui indicato nell’ordine, il corriere lascerà un avviso e riproverà una seconda volta; se il destinatario dovesse risultare ancora assente, la merce – dopo 10 gg di giacenza – verrà riconsegnata automaticamente a Croci spa.

  1. Costi della spedizione

La spedizione può avere tre diverse soglie di costo in base all’importo dell’ordine:

  • GRATUITA per ordini superiori ai 49€
  • €. 4,90 per ordini fino a 48,99€

La spedizione, di norma, impiega da 1 a 3 giorni lavorativi (a seconda della zona di destinazione) dal ritiro presso i nostri magazzini. In particolari periodi dell’anno, in corrispondenza delle principali festività, i tempi di consegna potrebbero allungarsi.

  1. Modalità di pagamento

Il cliente può effettuare il pagamento dovuto scegliendo una fra le modalità elencate di seguito:

  • Carta di credito: nei casi di acquisto della merce con modalità di pagamento Carta di Credito, l’addebito della carta di credito avviene contestualmente all’evasione dell’ordine.
  • Pagamento in contrassegno: avviene incontanti alla consegna del pacco. Non si accettano assegni. Oltre alle spese di spedizione (pari a 4,90 euro e dovute solo se l’importo dell’ordine è inferiore a 48,99€ ) dovrai versare un contributo pari a €3.00. Ti preghiamo di consegnare il denaro direttamente al fattorino e di preparare la somma dovuta per facilitare il pagamento ed evitare problemi di resto.
  • Bonifico Bancario
  1. Merce non ricevuta

Se non dovessi ricevere la merce entro una settimana dalla ricezione della mail di conferma della spedizione, contatta il nostro servizio clienti, via mail a info@croci.net oppure chiamando al +39 329 753 4632 (dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00).

  1. Diritto di recesso / reso

Ai sensi degli artt. 52 e ss del D.Lgs. 206/05 il cliente ha diritto a recedere dal contratto di acquisto.

Per esercitare tale diritto, il cliente, entro 14 (quattordici) giorni dalla data di ricevimento della merce, dovrà contattare CROCI via e-mail l’indirizzo shop@croci.net  o scrivendo su WhatsApp al numero + 39 329 753 4632 – fornendo numero d’ordine e dettagli.

Nel caso in cui sia prevista la restituzione della merce, Croci provvederà, ai sensi del comma 3 dell’art. 56 del Codice del Consumo, ad attivare il ritiro presso indirizzo del cliente e successivamente, previo controllo da parte del magazzino, ad accreditare l’importo speso.

Ai sensi del comma 1 dell’art. 56 del D.Lgs. 206/05, Croci Spa procederà a rimborsare tutti i pagamenti ricevuti dal cliente senza indebito ritardo e comunque entro 14 (quattordici) giorni dalla comunicazione del recesso. Nel caso in cui sia prevista la restituzione della merce, Croci provvederà, ai sensi del comma 3 dell’art. 56 del Codice del Consumo, a riaccreditare al cliente l’importo solo successivamente alla restituzione della merce e solo dopo aver verificato l’integrità della stessa. Il rimborso avverrà con le stesse modalità con le quali il Cliente ha effettuato il pagamento. In caso di bonifico bancario, sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (IBAN e intestatario del conto corrente), se diverse da quelle con le quali è stato eseguito il pagamento. In caso di pagamento mediante PayPal o carta di credito, il rimborso verrà effettuato sulla stessa carta usata per l’acquisto. Croci spa non ha potere di intervenire in merito alle tempistiche di riaccredito che sono a discrezione dell’istituto bancario di riferimento.

Il diritto di recesso è comunque sottoposto alle seguenti condizioni:

  • il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza, non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato;
  • il bene acquistato dovrà essere integro e restituito nella confezione originale, completa in tutte le sue parti (in caso contrario, ai sensi del comma 2 dell’art. 57 del D.Lgs. 206/05, il cliente sarà responsabile della diminuzione del valore dei beni risultante da una manipolazione degli stessi diversa da quella necessaria per stabilire la natura, le caratteristiche ed il funzionamento dei beni);

Al suo arrivo presso il nostro magazzino, il prodotto sarà esaminato per valutare eventuali danni o manomissioni non derivanti dal trasporto.

  1. Garanzie

Tutti i prodotti venduti da Croci sono coperti dalla garanzia convenzionale del produttore, ove presente, e dalla garanzia di 24 (ventiquattro) mesi per i difetti di conformità, ai sensi del D.Lgs. 206/05. Per fruire dell’assistenza in garanzia, il Cliente dovrà conservare il documento d’acquisto.

La garanzia di 24 mesi ai sensi del D.lgs. 206/05 si applica al prodotto che presenti un difetto di conformità, purché il prodotto stesso sia utilizzato correttamente, nel rispetto della sua destinazione d’uso e nella eventuale relazione tecnica allegata.

Tale garanzia è riservata al consumatore privato. In caso di difetto di conformità, Croci provvede, senza spese per il Cliente, al ripristino della conformità del prodotto mediante sostituzione del prodotto con uno nuovo o, in caso di esaurimento stock, di rimborso.

Nei casi in cui l’applicazione delle garanzie preveda la restituzione del prodotto, il bene dovrà essere restituito dal Cliente nella confezione originale, completa in tutte le sue parti.

I difetti di conformità potranno essere segnalati, con le stesse modalità applicabili per il diritto di recesso, all’indirizzo shop@croci.net o in alternativa, al numero + 39 329 753 4632

Croci non è responsabile in caso di danni, di qualsivoglia natura, derivanti dall’uso del prodotto in modo improprio e/o non conforme alle istruzioni fornite dal produttore nonché in caso di danni derivanti da caso fortuito o forza maggiore.

Il rimborso avverrà con le stesse modalità con le quali il Cliente ha effettuato il pagamento. In caso di bonifico, sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (IBAN e intestatario del conto corrente), se diverse da quelle con le quali è stato eseguito il pagamento.

In caso di pagamento mediante PayPal o carta di credito, il rimborso verrà effettuato sulla stessa carta usata per l’acquisto.

Croci non ha potere di intervenire in merito alle tempistiche di riaccredito che sono a discrezione dell’istituto bancario di riferimento.